Tremate, tremate, le streghe son tornate.

nuovo-5.jpg

Rinfrescare le idee sulla 194 (194.doc) non fa male… hanno addirittura tirato in ballo Pasolini che, a mio parere, era un “grande”, ma in riferimento alla tematica abortiva non poteva essere lucidissimo (problemi psicologici verso il mondo femminile ne aveva…!!!), eppure dimenticano di dire che Pasolini parlava anche di contraccettivi e del ruolo della Chiesa.

“NON sono favorevole a una revisione della 194 per un motivo molto semplice, cioè che il ricorso all’aborto è un elemento necessario del costume di una società consumistica, e non c’è legge che tenga quando il costume non consente.” Questo afferma un signore di nome Valter Binaghi e quanto segue è la citazione di Pasolini.

“L’aborto legalizzato è infatti – su questo non c’è dubbio – una enorme comodità per la maggioranza. Soprattutto perché renderebbe ancora più facile il coito – l’accoppiamento eterosessuale – a cui non ci sarebbero più praticamente ostacoli. Ma questa libertà del coito della “coppia” così com’è concepita dalla maggioranza – questa meravigliosa permissività nei suoi riguardi – da chi è stata tacitamente voluta, tacitamente promulgata e tacitamente fatta entrare, in modo ormai irreversibile, nelle abitudini? Dal potere dei consumi, dal nuovo fascismo. Esso si è impadronito delle esigenze di libertà, diciamo così, liberali e progressiste e, facendole sue, le ha vanificate, ha cambiato la loro natura. Oggi la libertà sessuale della maggioranza è in realtà una convenzione, un obbligo, un dovere sociale, un’ansia sociale, una caratteristica irrinunciabile della qualità di vita del consumatore. ”
(P.P. Pasolini, Il Corriere della sera, 19-1-1975)

http://lapoesiaelospirito.wordpress.com/2008/01/08/la-194-le-sue-vestali-e-pasolini-di-valter-binaghi/#more-3819

Ma non ci posso credere!!!!!!

Ho appena sentito in TV che Giuliano Ferrara, sul Foglio, ha proposto la moratoria per l’aborto.

Sinceramente mi pare inaudito soprattutto dopo aver paragonato l’aborto alla pena di morte; si è detto infatti: “… poiché è stato fatto un passo avanti con la moratoria sulla pena di morte, è giusto che la si richieda anche per l’aborto”!!!! E’ dal venti dicembre che quell’essere ha detto una cosa del genere e solo adesso ne sono venuta a conoscenza; ma La7 perché non lo butta fuori?????? Luttazzi si, lui no?

http://www.la7.it/blog/post_dettaglio.asp?idblog=GIULIANO_FERRARA_-_Gli_editoriali_11&id=1521

Care donne è ora di rimettersi in moto, ma seriamente!!!!!!