Fuoco E Fiamme Nella Citta’ Di Nerone.

 
Si sa, gran parte della nostra vita e degli eventi che la caratterizzano sono caratterizzari da imprevedibilita’.

A volte, pero’, appare evidente che l’imprevedibilita’ ha pochissima parte negli accadimenti cui assistiamo.

Questi due preamboli per chiedere: l’incendio alla stazione Tiburtina di Roma era così imprevedibile o, piuttosto, c’è della negligenza?

Possibile che l’ala (sala comandi) più importante di una stazione, posta quasi al centro di una grande citta’ come Roma – sia stata così poco controllata?

Possibile che sia così poco sicura? Allarmi antincendio non sono previsti in un cantiere di quella specie? E se presenti hanno funzionato?

E perche’ i vigili del fuoco hanno avuto tanta difficolta’ nel raggiungere le zone dove si era sviluppato il fuoco? Sono previsti varchi per permettere a qualsiasi tipo di soccorso di intervenire?

Poco importa a questo punto quale sia la vera causa dell’incendio, e’ più preoccupante la mancanza di prevenzione degli eventi negativi che potrebbero accadere.

Se l’incendio di domenica fosse accaduto in un normale giorno di lavoro a cosa avremmo assistito?

Domenica, inoltre, non c’e’ stata alcuna scossa sismica, nessun avento naturale a cui dare colpe. E dire che parlano di centrali nucleari!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...